La pandemia da Covid19 ha impresso una spinta alla crescita del commercio online: non c’è impresa che ormai non preveda la propria vetrina virtuale per la cessione di prodotti. 

Il commercio online però può avere come oggetto anche la trasmissione di beni o servizi immateriali, cioè che nascono direttamente digitali e così arrivano al destinatario. 

Per l’attività di commercio elettronico B2C, il cedente non è soggetto ad alcuni obblighi: quali?

Chiarisce il tema Mariella Elia, CFO di Rinascente e Partner di Compendium.

 

 

I nostri consulenti costruiranno, insieme a te, la soluzione migliore per far crescere la tua azienda.

Contattaci