22 Set 2020

 

A seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 sono state tante le aziende che hanno attuato lo Smart Working. A tal proposito, persiste ancora un dubbio che è bene dipanare: il lavoratore agile ha diritto a ricevere il buono pasto? A parlarne in questo nuovo appuntamento con la rubrica Focus On, Bruno Bravi Consulente del Lavoro e Partner di Compendium.

I nostri consulenti costruiranno, insieme a te, la soluzione migliore per far crescere la tua azienda.

Contattaci