La corretta gestione delle risorse umane in azienda ha un notevole impatto sulla governance generale di un business. Quella dell’HR è infatti una delle aree indispensabili di una società e, proprio per le sue caratteristiche, quella più delicata. 

Al suo interno convergono infatti attività organizzative, amministrative e di contabilità che richiedono alta professionalità e competenze operative e giuridiche proprio per tutti gli adempimenti necessari da porre in essere.

Tra le operazioni che contraddistinguono il PayRoll vi è senz’ombra di dubbio l’elaborazione delle buste paga, ma l’HR Manager deve essere in grado di districarsi in altre attività altrettanto complesse e necessarie: dall’assunzione alla supervisione del costo del lavoro.

Un aspetto fondamentale che riguarda le risorse umane è infatti il completo coordinamento del capitale umano che inizia con la ricerca e selezione, prosegue poi con l’assunzione e massifica la sua importanza con la valorizzazione del talento, abilitandone la crescita e lo sviluppo all’interno dell’organizzazione tramite l’acquisizione di competenze e conoscenze per rendere la propria azienda competitiva rispetto ai competitor e agile nell’adeguarsi ai numerosi cambiamenti di mercato.

Sistemi digitali per migliorare i processi dell’HR & Payroll

Ogni azienda, dalla più piccola alla più grande, ha la necessità di implementare una struttura organizzativa in grado di gestire l’HR a 360°, e di attuare sistemi di gestione delle risorse umane integrando i vari processi, prima gestiti con fogli Excel e altri strumenti obsoleti, con strumenti digitali. 

Nonostante ciò, non è inusuale trovare aziende che continuano ad amministrare manualmente l’area HR & PayRoll con grande spreco di tempo e di costi, con il rischio di aumentare le probabilità di errori e inefficienze. 

Il risultato? Non concentrarsi adeguatamente:

Rilevazione presenze e gestione turni di lavoro: quando la digitalizzazione diventa un vantaggio competitivo

Soffermarsi su quest’ultimo punto è doveroso: coordinare la forza lavoro è davvero complicato e può generare problemi di ogni sorta. 

L’adozione in società di un software di gestione turni e rilevazione presenze semplifica il lavoro, incrementa lo spirito di collaborazione e mette l’HR Manager nelle condizioni di tenere traccia della produttività. Infatti, disporre di un sistema centralizzato, unito alla gestione automatica dei turni, permette di entrare nel dettaglio dell’operato del singolo collaboratore e di conseguenza avere una panoramica complessiva sulla resa delle risorse umane aziendali.

Un servizio di PayRoll di alto livello non può quindi prescindere dall’organizzazione del lavoro e dalla raccolta dei dati tramite software precisi e consultabili ogni qual volta lo si voglia fare. 

Cosa può controllare la Direzione HR grazie ai sistemi digitali di gestione delle risorse umane.

Alcune delle cose che è possibile tenere sotto controllo della popolazione aziendale con un sistema digitale e integrato:

E per ogni dipendente conoscere ad esempio:

Come è possibile fare tutto questo?

Grazie ad una piattaforma digitale, automatizzata ed integrata di gestione delle risorse umane. Noi di Compendium offriamo una tecnologia brevettata affidabile, scalabile e customizzata secondo le esigenze aziendali. Si tratta dell’HR Compendium Platform, che consente di gestire in modo ottimale il capitale umano e i processi amministrativi che vanno dal PayRoll alla rilevazione presenze, alla gestione dei turni di lavoro. 

La piattaforma infatti si integra perfettamente con i software paghe (se già presenti in azienda). Cosa vuol dire questo? Ogni modifica nelle anagrafiche e nei dati vengono comunicati in modo automatico allo studio Paghe. Alla successiva elaborazione delle paghe il software incrocia le richieste con le variazioni con un notevole risparmio di tempo e di minimizzazione dell’errore. 

La piattaforma, al fine di snellire i workflow tipici dell’Universo People, consente inoltre:

Ogni funzione costruisce quindi un set all’avanguardia che aiuta l’HR Manager nell’esecuzione della strategia HR da implementare. 

I responsabili delle risorse umane hanno infatti sempre più un ruolo strategico all’interno delle governance aziendali. E sfruttare le potenzialità digitali permette loro di disporre di una panoramica sempre aggiornata del capitale umano per sviluppare la valorizzazione delle persone impattando positivamente sull’efficienza e la competitività dell’azienda. Inoltre, i dati e le informazioni in possesso, se condivise adeguatamente con il CEO e il CFO tramite rappresentazioni di Business Intelligence, permettono di creare strategie orientate al raggiungimento di obiettivi di business.

 

I nostri consulenti costruiranno, insieme a te, la soluzione migliore per far crescere la tua azienda.

Contattaci