Alla lavoratrice che ha terminato il periodo di congedo per maternità e che rientra al lavoro, spettano una serie di diritti.

L’eventualità di condotte illeggittime comporta l’obbligo per l’Azienda di provvedere al risarcimento di tutti i danni subiti dalla dipendente.

Ne approfondisce la tematica, Daria Gallinari, Avvocato GiusLavorista e Partner di Compendium.

 

I nostri consulenti costruiranno, insieme a te, la soluzione migliore per far crescere la tua azienda.

Contattaci